Vai al contenuto

Aprile 2014

aprile 10, 2014

venerdì 4 aprile

Patrimoni di Napoli: visita al Museo Archeologico

La Cooperativa SIRE organizza per venerdì 4 aprile una visita infrasettimanale e pomeridiana alla scoperta di uno dei musei più importanti d’Italia, il Museo Archeologico Nazionale.

Programma

****************

sabato 5 aprile

MATTINA_ Week End Flegreo: Il Castello Aragonese di Baia

Una visita mattutina presso il Museo Archeologico dei Campi Flegrei, ospitato all’interno del Castello Aragonese. Nella cornice paesaggistica da sogno che si ammira dalla fortezza, l’allestimento museale espone reperti archeologici unici e di straordinario valore provenienti da queste zone: superato il ponte levatoio da poco restaurato e attraverso la Piazza d’Armi potremo visitare le sale Sezione Cuma, Sezione Pozzuoli, Sezione Rione Terra.

Programma

MATTINA_La cattedrale sotterranea: visita alla Piscina Mirabilis e passeggiata in vigneto 

Dalla famosa Piscina Mirabils situata nel centro storico di Bacoli, cattedrale sotterranea definita dal grande Francesco Petrarca “Ammirabile”, ad un vicino vigneto a conduzione familiare dove si potranno assaggeranno i pregiati vini flegrei.

Programma

POMERIGGIO_La MOSTRA IMPOSSIBILE nel convento ritrovato

Un appuntamento alla scoperta del Convento di San Domenico Maggiore, gioiello artistico e monumentale da poco restaurato dopo un lungo e complesso lavoro di restauro durato dodici anni che han riportato all’originario splendore lo scalone monumentale, il Refettorio, la Biblioteca, la Sala del Capitolo e altri spazi del complesso. La visita al Convento sarà l’occasione per ammirare la Mostra Impossibile, una straordinaria riproduzione di 117 opere di Leonardo, Raffaello e Caravaggio i cui originali sono esposti in diverse sedi.

Programma

****************

domenica 6 aprile

MATTINA_Week End Flegreo: Le terme di Baia

Un’interessante passeggiata nei luoghi di riposo e svago dei Grandi di Roma, un immenso complesso termale risalente all’età repubblicana che si affaccia sullo splendido golfo di Baia. La visita ai suggestivi luoghi dell’antica Baiae, famosa per la presenza di acque termali, sarà allietata dalla lettura di frasi e brevi composizioni sull’incanto delle terme nell’antichità.

Programma

MATTINA_Caccia al tesoro: esplorando l’Orto Botanico di Portici

Dove sono nascosti i gioielli della regina? Ai più piccoli il compito di scoprirlo, in un’appassionante caccia al tesoro nell’Orto Botanico, che permetterà di scoprire, tra giochi e indovinelli, la storia della Reggia di Portici.

Programma

MATTINA_Bellezze Flegree: dal lago Lucrino  al lago d’Averno, visita alla Grotta della Sibilla e al Tempio di Apollo

Vi aspettiamo per un tour tra mito e storia, nella terra del fuoco: un emozionante passeggiata che partirà dal lago Lucrino e proseguirà lungo  l’Averno, definito dai Greci la porta degli Inferi, verso la misteriosa grotta della Sibilla e il cosiddetto Tempio di Apollo in realtà un grande complesso termale di età imperiale, che doveva sorgere in prossimità di una sorgente di acque termo-minerali.

Programma

****************

venerdì 11 aprile

POMERIGGIO_Patrimoni di Napoli: il Duomo, arte e fede attraverso i secoli

Venerdì pomeriggio vi invitiamo a visitare uno dei monumenti più rappresentativi di Napoli, il Duomo, le cui opere attraversano centinaia di secoli di arte e la cui storia è profondamente legata alla tradizione e alla religiosità partenopea.

Programma

****************

sabato 12 aprile

MATTINA_La chiesa di Santa Maria Regina Coeli e la sua Farmacia

Sulle orme di Santa Giovanna Antida, che nell’Ottocento fondò nel cinquecentesco complesso di Regina Coeli, nel cuore di Napoli, una Farmacia al servizio del popolo napoletano e si dedicò alla formazione cristiana e civile dei giovani e alla carità verso i bambini abbandonati, i poveri e i malati. Del complesso visiteremo la chiesa, ricca di opere d’arte, il chiostro e la farmacia.

Programma

MATTINA_Dalla grotta al mare: visita alla grotta di Seiano e al Parco archeologico del Pausilypon

Visita alla Grotta di Seiano e, al di là del traforo, ai resti della villa di Publio Vedio Pollione, poi villa Imperiale, con il teatro, l’odeion e il meraviglioso panorama sulla Gaiola da un lato e tutta la costa flegrea fino a Procida dall’altra!

Programma

POMERIGGIO_Le sete del Re: il Real sito di San Leucio

Visita guidata al Belvedere di San Leucio e al borgo della Vaccheria con la chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Programma

POMERIGGIO_Bellezze Flegree: dal lago Lucrino  al lago d’Averno, visita alla Grotta della Sibilla e al Tempio di Apollo

Vi aspettiamo per un tour tra mito e storia, nella terra del fuoco: un emozionante passeggiata che partirà dal lago Lucrino e proseguirà lungo  l’Averno, definito dai Greci la porta degli Inferi, verso la misteriosa grotta della Sibilla e il cosiddetto Tempio di Apollo in realtà un grande complesso termale di età imperiale, che doveva sorgere in prossimità di una sorgente di acque termo-minerali.

Programma

****************

domenica 13 aprile

MATTINA_Le Terme Romane: le Terme di Baia spiegate ai bambini da una guida in costume

I bambini saranno accompagnati da una guida d’eccezione, un’antica abitante di Baia, che spiegherà loro la storia e la funzione del più grande complesso idroterapico dell’impero: le Terme di Baia,  che si affaccia sullo splendido Golfo, in un territorio scelto per secoli per la sua bellezza come luogo di svago e di riposo della nobiltà romana.

Programma

MATTINA_1° Appuntamento_Vita in Villa

A scuola di natura. Visita guidata naturalistica e laboratorio di compost

Una mattinata per adulti e bambini alla scoperta della bellezza e della ricchezza del parco di Villa Vannucchi, insieme ad un percorso laboratoriale presso il Parco di Villa Bruno per conoscere la grande utilità dei rifiuti, che porterà ad una simulazione pratica di compostaggio, illustrando come realizzare una compostiera domestica.

Programma

****************

sabato 19 aprile

MATTINA_Il cimitero delle Fontanelle: visita all’antico ossario napoletano

Viaggio nel cuore del Rione Sanità: il sito conserva da almeno quattro secoli i resti di chi non si poteva permettere una degna sepoltura e delle vittime delle grandi epidemie che hanno più volte colpito la città. Oggi si possono contare 40.000 resti.

Programma

MATTINA_San Giovanni a Carbonara: meraviglie trecentesche

La visita riguarderà la chiesa trecentesca di San Giovanni a Carbonara, tra le più ricche di opere d’arte della città. La fondazione del monastero e della chiesa va collocata tra gli anni 1339 e 1343 quando Gualtiero Galeota dona agli Agostiniani un suolo fuori le mura urbane denominato ad carbonetum. E’ solo nel 1399, con l’arrivo di re Ladislao di Durazzo a Napoli, che ha inizio un completo rifacimento che conferisce alla chiesa l’aspetto attuale.

Programma

****************

lunedì 21 aprile

MATTINA_La Certosa di San Martino: una mattina nell’universo certosino

Siete tutti invitati a partecipare alla visita guidata alla Certosa di San Martino, uno dei più riusciti esempi di architettura e arte barocca, arricchita nel corso dei secoli di un patrimonio artistico, storico e architettonico di assoluto prestigio, fra marmi e stucchi, affreschi e dipinti, sculture e preziosi arredi.

Programma

MATTINA_Pasquetta a Casertavecchia: il fascino della storia

Un itinerario per trascorrere una Pasquetta diversa, incontrando il fascino intatto di Casertavecchia, storico borgo medievale alle pendici dei mondi Tifatini. 

Programma

****************

venerdì 25 aprile

MATTINA_La clausura nel cuore di Napoli: visita al Monastero delle Trentatrè

La visita riguarderà i luoghi legati all’operato della nobildonna catalana Maria Lorenza Longo che, giunta a Napoli nel 1506, lasciò un segno indelebile nel popolo napoletano, fondando prima l’Ospedale degli Incurabili e poi il monastero di clausura delle Monache clarisse cappuccine detto anche Monastero delle Trentatrè.

Sirecoop destina una parte del contributo versato dai partecipanti al restauro degli affreschi dell’atrio del Monastero delle Trentatrè.

Programma

MATTINA_L’Oro di Materdei: sulle tracce dell’anello di Sophia Loren

Il tour proposto dall’Associazione Campania Movietour e dalla Cooperativa SIRE condurrà il visitatore nei luoghi che hanno fatto da sfondo a tanti capolavori del cinema. Il titolo “L’oro di Materdei” ammicca esplicitamente al film simbolo della città, L’oro di Napoli di Vittorio De Sica (1954), che nel rione Materdei vede ambientato uno degli episodi più divertenti, quello intitolato “Pizze a credito”, con una procace pizzaiola interpretata da Sofia Loren. L’itinerario prenderà l’avvio proprio da questo episodio: una guida farà scoprire i luoghi del film, seguendo le tracce di Sofia alla ricerca dell’anello di smeraldo smarrito inavvertitamente nell’impasto di una pizza.

Programma

MATTINA_La cattedrale sotterranea: visita alla Piscina Mirabilis e passeggiata in vigneto 

Dalla famosa Piscina Mirabils situata nel centro storico di Bacoli, cattedrale sotterranea definita dal grande Francesco Petrarca “Ammirabile”, ad un vicino vigneto a conduzione familiare dove si potranno assaggeranno i pregiati vini flegrei.

Programma

MATTINA_Panorami Divini: il Sentiero degli Dei

Un affascinante itinerario presentato dalla guida naturalistica Umberto Saetta in collaborazione con la Cooperativa Sociale Sire e l’Associazione Cavecanem alla scoperta di un sentiero il cui nome annuncia già meraviglie.

Programma

****************

sabato 26 aprile

MATTINA_Visita guidata alla Farmacia degli Incurabili e alla chiesa di san Giuseppe dei Ruffi

Replica dell’affascinante itinerario avrà inizio dalla famosa Farmacia degli Incurabili, capolavoro del Settecento che nasce dalla ristrutturazione dell’antica spezieria cinquecentesca dell’Ospedale degli Incurabili. Successiva tappa sarà la chiesa di san Giuseppe dei Ruffi, gioiello del centro storico purtroppo poco noto che racchiude al suo interno autentici capolavori, come la cupola affrescata da Francesco De Mura.

Programma

sabato 26 aprile

Il Giardino di Flora: alla scoperta dell’Orto Botanico della Reggia di Portici accompagnati dalla dea Flora

I bambini saranno guidati ad osservare diverse testimonianze storico-architettoniche e a scoprire le importanti collezioni di piante provenienti da varie zone del mondo custodite all’interno dell’Orto Botanico della Reggia di Portici, accompagnate da una guida d’eccezione, la dea Flora in persona!

Programma

****************

domenica 27 aprile

 MATTINA_ Accordi Reali…nell’Orto Botanico della Reggia di Portici

 L’evento fa parte della rassegna denominata Accordi Reali che si propone di far conoscere il patrimonio culturale e quello musicale sperimentando percorsi guidati ed interventi musicali nei maggiori monumenti partenopei.  La cooperativa sociale Sire e I’Accademia Musicale Europea in collaborazione con il Centro Museale “Musei delle Scienze Agrarie” – MUSA di Portici vi invitano a partecipare ad una piacevole e rilassante mattinata allOrto Botanico della Reggia di Portici, per una visita guidata naturalistica con interventi musicali del chitarrista Vincenzo Perris.

Programma

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: