Vai al contenuto

Aprile 2018

aprile 9, 2018

Lunedì 2 aprile

MATTINA_Capua antica, l’altera Roma. L’anfiteatro, il mitreo, il museo dei gladiatori

Una mattinata all’insegna dell’archeologia alla scoperta dell’antica Capua, una delle più grandi città dell’Italia antica e, nel periodo del suo massimo splendore, una delle città più grandi e importanti dell’impero Romano e del mondo, tanto che  Cicerone la definì l’altera Roma.

Programma

MATTINA_Scendendo il Moiariello: passeggiata tra storia e panorami

La Cooperativa Sire vi accompagnerà in una piacevole passeggiata tutta in discesa, tra vicoli, palazzi nobliari e scorci panoramici di una bellezza unica! Da via Capodimonte scenderemo il primo tratto di via Moiariello, la cui etimologia deriva probabilmente dal termine moggio, antica misura di superficie agraria. Da qui si scorge la torre del Palasciano, corpo architettonico più noto di un grande complesso in stile neorinascimentale voluto in età post unitaria dal medico precursore della croce rossa, Ferdinando Palasciano. Percorreremo poi via Ottavio Morisani, chiamata anche la Posillipo dei poveri per il suo  panorama che si affaccia sul Golfo di Napoli, mostrandoci il Vesuvio, la penisola Sorrentina, Capri, San Martino, le cupole del centro storico! 

Programma

**************************

Sabato 7 aprile

MATTINA_Piedigrotta tra fede e mito: visita alla chiesa e il parco Vergiliano

La  visita avrà inizio dalla chiesa di Santa Maria di Piedigrotta, ai piedi del costolone di Posillipo, dedicata alla Natività di Maria, eretta a partire dal 1352 sul sito di una precedente cappella dedicata all’Annunciazione, dove già si venerava un’immagine lignea della S. Maria dell’Itria, ancora oggi visibile e venerata dai fedeli. Si proseguirà presso il vicino Parco Vergiliano, luogo permeato di storia, cultura, arte e leggende. Secondo la tradizione qui sarebbero conservate le spoglie di Virgilio. All’interno del parco è anche l’ingresso della Crypta Neapolitana, grotta lunga poco più di 700 metri scavata all’interno della collina di Posillipo, che aveva la funzione di collegare velocemente Neapolis a Pozzuoli. All’interno del Parco è conservato anche la tomba di Giacomo Leopardi, costruita a imitazione dei cippi funerari romani nel 1934.

Programma

POMERIGGIO_Ciak bastardi: itinerari a Pizzofalcone nei luoghi della fiction TV e del cinema napoletano

Dalla chiesa di Santa Maria Egiziaca al Castel dell’Ovo: un tour cinematografico alla scoperta della collina dove nacque Partenope, location della serie televisiva I bastardi di Pizzofalcone. L’itinerario proposto dalla Cooperativa SIRE e da Campania Movietour in collaborazione con la I Municipalità di Napoli, ci condurrà alla scoperta delle location della acclamata serie TV tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni e dei set naturali di tanti film partenopei, proponendo un vero e proprio viaggio nella storia del cinema pieno di curiosità e aneddoti.

Programma

**************************

Domenica 8 aprile

MATTINA_Napoli in discesa: da calata San Francesco a Piazza Amedeo

La cooperativa SIRE vi invita a percorrere in discesa Calata San Francesco, uno dei più antichi percorsi che nei secoli scorsi collegavano la collina del Vomero con il centro di Napoli. L’itinerario partirà dalla funicolare di Chiaia di via Cimarosa: scopriremo le origini del quartiere e ci immetteremo in quella che alle origini si chiamava Salita Vomero, come ancora ricorda una antica targa. Nonostante le manomissioni arbitrarie perpetrate soprattutto nel secondo Novecento, Calata San Francesco conserva ancora una sua atmosfera d’altri tempi con meravigliosi panorami e alcune residue testimonianze storiche. La discesa arriva fino a Mergellina ma lungo il percorso, poco prima di arrivare al mare, devieremo per via Crispi, altra significativa strada napoletana, concludendo l’itinerario a piazza Amedeo.

Programma

MATTINA_L’ordine dei Benedettini a Napoli: la chiesa dei santi Severino e Sossio

La visita riguarderà una delle chiese più importanti e meravigliose del centro antico di Napoli, riaperta al pubblico nel 2014 dopo trent’anni di chiusura in seguito al terremoto del 1980. Lo splendido complesso monastico è uno dei più grandi della città e conta, oltre alla Chiesa (oggetto della nostra visita), anche tre chiostri monumentali, un refettorio e due giardini. Fu fondato nel X secolo dai Benedettini, quando, per le temute incursioni saracene, abbandonarono il vecchio monastero, situato sulla collina di Pizzofalcone, portando anche le reliquie di san Severino. Nel 904 vi trasferirono le reliquie di San Sossio, compagno di martirio di San Gennaro. Le diverse opere d’arte custodite in chiesa la rendono  un vero e proprio museo, che ospita capolavori di artisti come Marco Pino, Francesco De Mura, Belisario Corenzio, Andrea da Salerno

Programma

**************************

Sabato 14 aprile

MATTINA_Piazza Mercato tra fede e rivoluzione: visita alla Basilica del Carmine Maggiore e a Piazza Mercato

La Cooperativa  Sire invita tutti a partecipare all’itinerario Piazza mercato tra fede e rivoluzione – Basilica del Carmine Maggiore. La visita partirà da Piazza Mercato che, per secoli, è stata al centro della storia e della vita popolare di Napoli: proprio tra le mura di questi antichi palazzi, la chiesa e il mercato, il pescatore Tommaso D’Amalfi, che tutti chiamavano Masaniello, chiamò a raccolta i suoi lazzari e scatenò la rivolta del 1647. E’ sempre qui, poi, che fu sedata nel sangue un’altra celebre rivoluzione napoletana: quella della Repubblica Partenopea del 1799. Sulla scia di questo eventi tanto importanti per la storia della città si svolgerà la visita della piazza e di una sua splendida chiesa: la Basilica del Carmine Maggiore, una delle più grandi e belle della città.

Programma

**************************

Domenica 15 Aprile

MATTINA_Trekking nel mito: Tra natura e storia sulle sponde del lago d’Averno

Domenica 15 aprile l’Associazione Natura Sottosopra e la Cooperativa Sire vi invitano a trascorrere una mattinata di trekking tra archeologia, mito e natura lungo le sponde del lago d’Averno, alla scoperta della sua storia, della sua flora e fauna. Il nome Averno significa, dal greco, privo di uccelli. Anticamente, infatti, le esalazioni tossiche, di origine vulcanica, impedivano agli animali di sorvolare lo specchio d’acqua, alimentando la leggenda che qui fosse collocata la Porta degli Inferi. In questo luogo intriso di mito e storia dimorava secondo Virgilio un’antico culto oracolare, quello della Sibilla, fu, inoltre, in età romana parte dell’enorme complesso militare del Portus Iulis. Ammireremo anche resti del cosiddetto Tempio di Apollo – in realtà un grande complesso termale di età imperiale. L’Averno è l’unico lago di origine interamente vulcanica, formatosi circa 4000 anni fa, e oggi la sua avifauna si presenta ricca e variegata.

Programma

MATTINA_Il  cimitero delle Capuzzelle e l’ossario delle Fontanelle

Il percorso si svolgerà nell’antico ossario sito nel cuore del Rione Sanità, nella zona scelta per la necropoli pagana e più tardi per i cimiteri cristiani. Il sito conserva da almeno quattro secoli i resti di chi non si poteva permettere una degna sepoltura e delle vittime delle grandi epidemie che hanno più volte colpito la città. In quest’area erano dislocate numerose cave di tufo, utilizzate fino al 1600, per reperire il materiale costruttivo. Lo spazio delle cave di tufo fu usato a partire dal 1656, anno della peste, flagello che provocò almeno trecentomila morti, fino all’epidemia di colera del 1836.

Programma

**************************

Sabato 21 Aprile

MATTINA_La Napoli da riscoprire: il complesso di San Nicola da Tolentino

La Cooperativa SIRE vi invita a partecipare ad un interessante tour  guidato. Realizzato in collaborazione con la Cooperativa San Nicola da Tolentino con l’obiettivo di recuperare l’omonimo monastero agostiniano trasformandone una parte dei suoi spazi in B&B. Il complesso è situato alle pendici della collina di San Martino e a ridosso dei Quartieri Spagnoli. Dopo la visita all’interessante chiesa, che presenta opere che vanno dal XVII al XVIII secolo visiteremo gli spazi del monastero, l’immenso giardino ricco di piante secolari e la terrazza, punto privilegiato da cui godere a pieno la  bellezza del golfo di Napoli. 

Programma

POMERIGGIO_Esplorando il parco di Capodimonte: caccia al tesoro tra arte e natura

Sabato 21 Aprile l’Associazione Natura Sottosopra e la Cooperativa Sire invitano i bambini e i loro genitori a partecipare ad una avvincente caccia al tesoro che si snoderà nel Parco di Capodimonte. Un appuntamento dedicato ai più piccoli, finalizzato ad avvicinarli, in modo divertente e creativo, al ricco patrimonio culturale e naturalistico della città.
Dov’è nascosto il tesoro del Re? Ai bambini il compito di scoprirlo, in un’appassionante caccia al tesoro tra i boschi intervallati da ampie praterie, tra fontane e statue settecentesche che permetterà di scoprire, con giochi e indovinelli, la storia di quella che in origine era una delle riserve di caccia borboniche e delle specie vegetali che la abitano.

Programma

**************************

Domenica 22 Aprile

MATTINA_Rione Terra: viaggio nella Puteoli Romana

Siete tutti invitati a partecipare ad una visita speciale in compagnia di Sire Coop alla scoperta delle bellezze dell’antica città di Pozzuoli. L’itinerario partirà dalla cattedrale del Rione Terra, riaperta dopo cinquant’anni dall’incendio che nella notte tra il 16 il 17 maggio 1964  la distrusse completamente.  La cattedrale è stata restituita ai cittadini dopo un lungo restauro e oggi si possono di nuovo ammirare gli spazi e i capolavori contenuti all’interno della basilica dedicata ai santi Procolo e Gennaro. All’ingresso della cattedrale spuntano le colonne dell’antico tempio di Augusto, del I secolo d.C., recuperate dopo l’incendio del ’64.
La visita proseguirà con il Percorso Archeologico Sotterraneo grazie al quale scopriremo inaspettate bellezze.

Programma 

MATTINA_meraviglie di arte e fede: visita allo straordinario complesso delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile

La Cooperativa Sire vi invita a una interessante visita che riguarderà il Complesso Basilicale paleocristiano di Cimitile, eccezionale esempio di arte e fede e fondamentale testimonianza nella storia della cristianità occidentale. Il complesso comprende diversi edifici fra chiese e resti di basiliche, spesso decorate con mosaici e affreschi, ed è un importantissimo monumento di arte paleocristiana, una dei maggiori in Europa. 

Programma

**************************

Mercoledì 25 Aprile

MATTINA_Scendendo il Moiariello: passeggiata tra storia e panorami

La Cooperativa Sire vi accompagnerà in una piacevole passeggiata tutta in discesa, tra vicoli, palazzi nobiliari e scorci panoramici di una bellezza unica! Da via Capodimonte scenderemo il primo tratto di via Moiariello, la cui etimologia deriva probabilmente dal termine moggio, antica misura di superficie agraria. Da qui si scorge la torre del Palasciano, corpo architettonico più noto di un grande complesso in stile neo rinascimentale voluto in età post unitaria dal medico precursore della croce rossa, Ferdinando Palasciano.

Programma

MATTINA_Il ritorno agli antichi splendori: visita a Palazzo Reale e alle sale restaurate

La Cooperativa Sire vi accompagna in un regale percorso, partendo dalla storia di piazza Plebiscito, per secoli uno slargo irregolare fino alla costruzione nel Seicento del nuovo Palazzo Reale restituito agli antichi splendori, dopo un intenso lavoro di restauro durato due anni.

Programma

**************************

Sabato 28 Aprile

MATTINA_L’ordine dei Gesuiti a Napoli: la chiesa del Gesù’ Vecchio e il suo presepe

La visita si svolgerà nel primo tempio dell’ordine dei Gesuiti a Napoli, la chiesa del Gesù Vecchio, fondata nel 1554, e consisteva solo nel primo nucleo del collegio. Nel ventennio successivo i lavori vennero proseguiti da Giovanni De Rosis, che iniziò anche l’espansione del collegio del Salvatore su disegno del precedente architetto gesuita e si aggiunse, poi, il refettorio.   L’interno della chiesa, riccamente decorato in stile barocco, conserva importanti opere d’arte, ma soprattutto, un magnifico presepe ligneo, aperto al pubblico solamente nel periodo delle festività natalizie e che sarà, eccezionalmente, aperto durante la nostra visita.

Programma

POMERIGGIO_Totò all’improvviso: percorso da Capodimonte alla Sanita’

La Cooperativa Sire vi accompagnerà in una piacevole visita alla scoperta di vicoli stretti e strade scavate nel tufo, ricche di fascino e per lo più poco note, che celano, tra una scalinata e una curva, angoli incantevoli e scorci inaspettati, molti dei quali legati a Totò, che in questi luoghi nacque. Salita Capodimonte, la cosiddetta zona dei Cinesi, la chiesa di San Severo fuori le mura (esterno), piccoli spazi verdi incastonati tra le strade – alcuni con opere disegnate dal Maestro Riccardo Dalisi    – via Santa Maria Antesaecula, la strada dove nacque il Principe della risata, palazzo Sanfelice, queste le tappe di un itinerario nel cuore del Rione Sanità!

Programma

**************************

Domenica  29 Aprile

MATTINA_Caravaggio tra Santi e Misericordia. Visita guidata al Pio Monte

La visita si svolgerà nell’antica sede dell’Istituzione benefica, il Pio Monte della Misericordia, fondata nel 1601 da sette giovani nobili napoletani che, ispirandosi alle sette Opere della Misericordia Corporale, si dedicavano a numerose opere assistenziali e caritatevoli. Questo sodalizio, a differenza di molti altri che finirono per estinguersi, riuscì a sopravvivere ad eruzioni, pestilenze, rivoluzioni e cambiamenti politici del Regno. Il percorso si snoda attraverso i capolavori della pittura esposti nella Quadreria e nella chiesa di autori come il Caravaggio, Luca Giordano, Battistello Caracciolo, Francesco De Mura.

Programma

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: