Vai al contenuto

Giugno

giugno 13, 2020

domenica 21 giugno

POMERIGGIO_Passeggiata nel mito: al tramonto sulle sponde del lago d’Averno

L’Associazione Natura Sottosopra e la Cooperativa Sire vi invitano a trascorrere una serata al tramonto tra archeologia, mito e natura lungo le sponde del lago d’Averno, alla scoperta della sua storia, della sua flora e fauna.  I nostri esperti vi illustreranno le caratteristiche peculiari delle diverse specie tipiche della macchia mediterranea che crescono sulle sponde del lago e dei miti che lo hanno avvolto nei secoli. Partendo dal Lucrino, utilizzato già in epoca romana per l’allevamento di pesci, scopriremo come in questo luogo dimorava, secondo Virgilio, il culto oracolare della Sibilla, come fu in età romana parte dell’enorme complesso militare del Portus Iulis ma anche complesso termale, testimoniato dai resti del cosiddetto Tempio di Apollo.

Programma

**************************

Sabato 27 giugno

POMERIGGIO: Le vie del Liberty, passeggiata nello stile floreale napoletano

La Cooperativa Sire vi accompagnerà in un percorso in discesa che dal Vomero arriverà a piazza Amedeo attraversando alcune delle più belle vie del Liberty napoletano: da via Palizzi a via del Parco Margherita. Attraverso queste panoramiche arterie cittadine avremo la possibilità di scoprire lo stile simbolo dell’inizio dell’inizio del Novecento, che a Napoli si è espresso soprattutto attraverso l’architettura, incrociandosi con lo stile eclettico di fine Ottocento: linee morbide e sinuose, forme floreali, colori vivaci, ferro battuto e vetro sono gli elementi principali che caratterizzeranno gli edifici sorti nei nuovi quartieri residenziali sorti tra la collina del Vomero e la parte alta di Chiaia, specchio di una società in evoluzione, dove si affermano nuovi protagonisti della vita civile.

Programma

Domenica 28 giugno

MATTINA: La Pietrasanta: nuovo percorso nell’acquedotto di Neapolis

La cooperativa Sire vi invita a partecipare ad un nuovo appuntamento di visita nei sotterranei della Basilica di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta, arricchito da un nuovo percorso inaugurato da qualche giorno. Il cancello chiuso che concludeva il tour si è aperto ed è ora possibile attraversare una parte dell’acquedotto greco-romano dell’Antica Neapolis, che affascina il visitatore sin dai nomi delle sale che si susseguono in questo decumano sotterraneo lungo quasi un chilometro: dalla Cisterna dei Pozzari all’Archivio di Tufo passando per la Piscina del Principe. Un viaggio fatto di epoche e personaggi storici che si intersecano con la storia della città di Napoli, protagonista e proscenio di questo racconto senza tempo.

Programma

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: