Vai al contenuto

Sire Coop racconta con…

Una serie di appuntamenti volti a conoscere luoghi di Napoli e della Campania che sono stati – e saranno presto nuovamente – parte dei nostri itinerari!

Sabato 30 maggio

Partiamo con l’Acquedotto Augusteo del Serino, capolavoro di ingegneria romana un tratto del quale è visibile a Napoli nel borgo dei Vergini sotto un palazzo settecentesco e visitabile grazie all’impegno dell’Associazione VerginiSanità. Ne parliamo con Stefano Fusco.

Venerdì 12 giugno

Sire Coop racconta…i luoghi del cinema!
Con Massimiliano Gaudiosi parliamo di turismo cinematografico, dei tour di Sire Coop condotti negli anni sull’argomento e degli infiniti spunti che una città variegata come Napoli riesce ad offrire ispirando registi già dal tempo dei fratelli Lumiere.

Venerdì 26 giugno

In questo appuntamento di “Sire Coop racconta con…” parliamo con Raffaele Iovine, presidente dell’Associazione Polo Culturale Pietrasanta Onlus, che ci spiega come è nato il progetto di recupero e valorizzazione della Basilica fanzaghiana, delle due cappelle laterali, del campanile, della cripta e di tutto il sottosuolo.

Martedì 7 luglio

Parliamo con Norma Damiano  presidente dell’Associazione Natura Sottosopra, di turismo naturalistico: cos’è, quanto è importante, quanto è diffuso in Campania e…quanto è importante affidarsi a guide naturalistiche per scoprire le bellezze del proprio territorio.

Martedì 14 luglio

Quinto appuntamento di “SIRE Coop racconta con…”: grazie alla disponibilità della Fondazione Circolo Artistico Politecnico che ci ha permesso di approfondire storia ed attività del MUSAP – Museo Artistico Politecnico con il direttore Adriano Gaito ed il vicedirettore Diego Esposito.

Giovedì 1 ottobre

Appuntamento con Federica Capuozzo, socia della Cooperativa Vicoli in Corso, che ci illustra le attività sociali, di gestione e valorizzazione che svolge con i suoi colleghi nel complesso di San Nicola da Tolentino, gioiello nascosto tra le pendici del Vomero e i Quartieri Spagnoli. Ci spiega inoltre come e perchè sostenerli attraverso l’hashtag #salviAMOCasaTolentino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: